Bridgestone: un run-flat per tutti
Bridgestone DriveGuard: un run-flat per tutti
24/02/2016

Arriva finalmente in Europa l'ultimo ritrovato della ricerca Bridgestone: lo pneumatico DriveGuard. La nuova gomma run-flat della casa nipponica sarà disponibile, sul mercato europeo, a partire da marzo-aprile e rappresenterà, per il settore di mercato, una importante novità.

Prodotta nello stabilimento di Poznan (Polonia) è dotata di un fianco rinforzato e, grazie alla tecnologia Cooling Fin, permette lo smaltimento del calore generato dal maggiore attrito con l'asfalto in caso di foratura. La novità più consistente è però legata al suo impiego. Al contrario dei runflat tradizionali (che richiedevano una specifica progettazione del veicolo: cerchi, sospensioni ecc.), gli pneumatici DriveGuard potranno essere installati su tutte le vetture dotate di TPMS, condizione tecnicamente non obbligatoria ma dettata dal buonsenso.

Cosa succede in caso di foratura? Grazie al sistema di monitoraggio della pressione il conducente può rilevare immediatamente la foratura e adeguare l'andatura del proprio veicolo. La spalla rinforzata sostiene l'auto anche quando la pressione interna scende a zero, permettendo di viaggiare per 80 chilometri, fino a 80 km/h, quanto basta per raggiungere il gommista o il meccanico.

Le prestazioni ? Classe A sul bagnato e C per resistenza al rotolamento, peso ridotto del 5% rispetto ad uno pneumatico tradizionale e del 23% rispetto ad un runflat.
Driveguard vince anche dal punto di vista della “sostenibilità”: gli pneumatici sono riciclabili come PFU e, grazie al minor peso e al risparmio della gomma di scorta, riducono il consumo di carburante.

Ultime novità di Giuliano

Chiusura Natalizia

Chiusura Natalizia

  • 18/12/2017

TAG Cloud