Page Type
Obbligo pneumatici invernali o catene a bordo dal 15 Novembre al 15 Aprile

03/11/2014

Quando montare gli pneumatici invernali ? Le regole 2014-2015


Come ogni anno la stagione invernale porta con se l'obbligo di adeguare le propria vettura alle mutate condizioni climatiche.

Dal 15 novembre 2014 fino al 15 aprile 2015 è obbligatorio circolare con pneumatici invernali o catene a bordo, pena una sanzione compresa tra i 41 e i 335€. Secondo quanto riportato in una direttiva emanata dal Ministero dei Trasporti è prevista una deroga che permette l'installazione da un mese prima dall'entrata in vigore dell'obbligo (quindi dal 15 ottobre) e la disinstallazione entro un mese dopo la conclusione (quindi il 15 maggio).

Per gli aggiornamenti relativi alla stagione 2015-2016 consultate l'articolo "Quando montare le gomme invernali ? Le date 2015-2016"
Si ricorda che gli pneumatici termici (o da neve o invernali, questi termini sono equivalenti) devono essere identificati dalle lettere “M+S” (Mud+Snow, Fango + Neve) o anche “MS”, “M/S”, “M-S”, “M&S” sullo pneumatico. In virtù di una mescola speciale, tasselli con incavi più profondi e lamelle poste sul battistrada permettono una migliore aderenza al manto stradale (che si traduce in spazi di frenata ridotti ovvero in una maggiore sicurezza) e quindi sono adatti alla guida su strade innevate, ghiacciate o piovose e in casi in cui la temperatura è inferiore ai 7°C. I vantaggi non terminano qui poichè permettono di ridurre il rumore dovuto all'attrito sull'asfalto e anche i consumi.

Fabio Bertolotti, direttore di Assogomma, ricorda come sia “sempre bene circolare con pneumatici idonei al periodo stagionale, cioè coperture invernali in inverno e gomme estive in estate. Così facendo si circola sicuri e si ottengono vantaggi significativi in termini di consumo di carburante e degli pneumatici stessi. Oltre al problema dell'usura eccessiva, c'è quello delle prestazioni: le gomme progettate per la massima aderenza su terreni ghiacciati hanno scarse prestazioni sull'asfalto rovente. Secondo Federpneus e Assogomma, con temperature superiori a 20°C, gli pneumatici estivi permettono di ridurre lo spazio della frenata del 25% (del 18% in caso di pioggia) rispetto a quelli invernali”.

Per essere in regola lo pneumatico deve essere omologato per le prestazioni della propria vettura e, solo nel periodo invernale, è possibile circolare con gomme che hanno un codice di velocità di un gradino inferiore a quello previsto sulla carta di circolazione. Se consideriamo uno pneumatico con sigla 185/55 R15 82T, la lettera T indica appunto il codice di velocità secondo la tabella sottostante:

  • Q = 160 km/h
  • R = 170 km/h
  • S = 180 km/h
  • T = 190 km/h
  • H = 210 km/h
  • V = 240 km/h
  • W = 270 km/h
  • Y = 300 km/h

Nel periodo 15/11 - 15/04 sarà quindi possibile circolare con uno pneumatico (invernale) con codice velocità S (velocità massima 180 Km/h) senza incorrere in sanzioni ma, dal 16 maggio al 14 ottobre (in virtù del mese concesso per gli adeguamenti, ricordato a inizio articolo) è obbligatorio circolare con pneumatici dalle caratteristiche prestazionali di serie, pena una sanzione da 419 a 1682€ per circolazione su un veicolo modificato rispetto a quanto indicato sul libretto.

Sullo pneumatico può inoltre essere presente (ma non obbligatorio) un pittogramma con 3 montagne con un fiocco di neve (simbolo denominato Snowflake relativo alla normativa richiesta dal mercato USA): questi penumatici sono quelli che consentono di ottenere le prestazioni migliori.

Ricordiamo che è meglio gonfiare gli pneumatici a 0,2 bar in più (rispetto a quelli estivi), adottare una guida più prudente e rivolgersi ad un professionista dello pneumatico, che utilizza attrezzature in grado di preservare pneumatico e cerchio, per la la delicata operazione di montaggio e smontaggio. CrossageEVO (smontagomme Giuliano premiato, per le sue qualità dagli addetti ai lavori, con il riconoscimento Top 20 Tools) grazie all'innovativo sistema Qx permette la sostituzione della gomma senza che ci sia contatto tra utensile e cerchio !