Page Type

Profilo aziendale

Siamo presenti nel settore dell'Automotive Equipment da oltre quarant'anni, in qualità di produttori di apparecchi smontagomme per ruote auto e camion, sollevatori per gommisti ed equilibratrici ruote, ed in questo arco di tempo abbiamo conquistato una posizione di primo piano nel mercato mondiale.

La nostra storia

Giuliano S.p.A. è azienda costruttrice di attrezzature per officine auto e gommisti, con sede a Correggio, la "patria" degli smontagomme, ed è presente nel settore da oltre quarant'anni.
Nata nel 1976 a Carpi (MO), come S.p.a. per volontà di Giuliano Maselli e altri soci di capitale, come impresa con attività commerciale, nel 1980 la società viene trasformata in s.r.l.
Nel 1981 la sede viene trasferita a Correggio (RE), mentre nel 1983 entra in società Fabrizio Bonacini, con mansioni tecnico-produttive, e con questo nuovo assetto societario l'impresa avvia l'attività di produzione.
Il nostro primo prodotto è lo smontagomme, con il quale ci assicuriamo (attraverso il marchio Silver) in breve tempo una quota di mercato notevole. La chiave di questo successo è la buona qualità del prodotto, unita ad un'estrema flessibilità della produzione, pronta a soddisfare i bisogni della clientela, assistita da un servizio pronto ed efficiente.
Nel 1993, poi, l'impresa acquisisce il marchio della cessata ditta Maic di Formigine (MO), impresa produttrice di ponti sollevatori idraulici. La produzione dei ponti sollevatori comporta un approccio diverso alla gestione del rapporto con il fornitore, date le maggiori capacità e specializzazioni tecniche richieste per le lavorazioni di carpenteria per tale prodotto. L'impresa perciò decide di internalizzare tutte le fasi di produzione del ponte sollevatore, esclusa la verniciatura.
Per perseguire la politica del miglioramento continuo, dettato dalla iper-competitività del mercato, l'azienda imposta le proprie procedure interne al fine di ottimizzare il lavoro dei propri collaboratori, anche attraverso l'uso dell'informatica incentivando la condivisione delle informazioni.
In tale contesto l'impresa ottiene nel 1999 la certificazione qualità ISO9002, rinnovando ed aggiornando tale politica fino ad ottenere nel 2003 la certificazione ISO9001.
Oggi l'azienda è organizzata in due sedi differenti per un totale di 12.000 mq coperti.

... e Giuliano nella storia
1972

Lo Shuttle

Richard Nixon annuncia lo sviluppo del programma spaziale Space Shuttle. La NASA decise di concentrare i finanziamenti sullo sviluppo di una navetta spaziale, ritenendo che la disponibilità di quest'ultima fosse un requisito necessario per la costruzione successiva di una stazione spaziale. La NASA impose che la navetta dovesse decollare verticalmente e atterrare orizzontalmente.

1976

Giuliano

Nasce come impresa con attività commerciale nel 1976 a Carpi (Modena) Giuliano S.p.A. per volontà di Giuliano Maselli e di altri soci di capitale.

Negli USA viene costruito il primo prototipo di Space Shuttle: l'Enterprise. Originariamente destinato a chiamarsi Constitution, fu deciso di cambiargli nome solo in seguito ad una campagna di firme raccolte dai fan della serie televisiva Star Trek. Costruito con finalità di collaudo, fu utilizzato dalla NASA solo per prove a terra e test di volo entro il confine dell'atmosfera terrestre.

1979

CD

Philips e Sony inventano il Compact Disc, disco ottico utilizzato in vari ambiti per la memorizzazione di informazioni in formato digitale. La Sinfonia Alpina di Richard Strauss diretta da Herbert Von Karajan con la Berliner Philharmoniker sarà il primo CD per utilizzo commerciale, prodotto nel 1982.

1981

Silver 11

Viene realizzato il primo smontagomme Giuliano: Silver11. Grazie alla buona qualità del prodotto, unita ad un'estrema flessibilità della produzione, pronta a soddisfare i bisogni della clientela, assistita da un servizio pronto ed efficiente, Giuliano si assicura, in breve tempo, una quota di mercato notevole.

1989

Cade il Muro

Cade il Muro di Berlino, simbolo della Cortina di ferro, che divise in due la città di Berlino per 28 anni. Il sistema di fortificazioni, costruito dal governo della Germania Est, era costituito da due muri paralleli di cemento armato, separati da una cosiddetta "striscia della morte" larga alcune decine di metri.

1991

via Guerrieri

Viene costruito lo stabilimento Giuliano di via Guerrieri, attuale sede Centrale, che ospita gli uffici direttivi, commerciali e parte della produzione

1992

Nasce UE

Con il trattato di Maastricht nasce l'Unione Europea (UE): un'organizzazione internazionale di carattere sovranazionale e intergovernativo che comprende 28 paesi membri indipendenti e democratici del continente europeo.

1994

Run-flat

Goodyear introduce sul mercato EMT il primo pneumatico Run-flat. Queste gomme dotate di una spalla rinforzata, permettono di percorrere la strada anche senza una pressione dello pneumatico superiore a quella ambiente grazie alla spalla che sorregge l'auto.

Sony immette sul mercato la prima console della serie PlayStation: il suo nome è diventato sinonimo stesso di console.

1995

Pax System

Michelin inizia lo sviluppo del progetto PAX system. A differenza dei precedenti pneumatici "Zero pressure" richiede un vero e proprio "sistema" (anello interno, il cerchio asimmetrico, uno pneumatico speciale e i sensori di pressione), non solo una gomma differente.

1996

Giuliano 2

Viene costruito lo stabilimento Giuliano di via Costituzione. Lo stabile ospita gli uffici tecnici, amministrativi e parte della produzione.

Muhammad Alì stupisce il mondo apparendo come ultimo tedoforo durante la cerimonia di apertura della XXVI Olimpiade e gli viene anche riconsegnata la medaglia d'oro vinta a Roma nel 1960 e che egli aveva gettato in un fiume per protesta verso la discriminazione razziale.

2002

BSR

Bridgestone sviluppa il pneumatico BSR (Bridgestone Support Ring) costituito da un cerchio standard, una copertura standard, un anello solido fissato all'interno del cerchio in materiale metallico ma ricoperto di gomma, ed un sensore di pressione collegato ad un piccolo computer di bordo, all'interno dell'abitacolo per monitorare il livello di gonfiaggio del pneumatico.

2004

The Boss !

Nasce il primo smontagomme delle serie BOSS: una stazione di lavoro super-automatica di nuova generazione, adatta per montaggio/smontaggio di tutti i tipi di ruote auto e veicoli commerciali leggeri con cerchi. Giuliano raggiunge i 100 dipendenti.

2007

iPhone

Durante la conferenza di apertura del MacWorld, Steve Jobs, presenta il primo iPhone, un cellulare GSM EDGE quad-band dotato di schermo touch e tastiera virtuale. Nei primi 9 mesi saranno venduti 1 milione di dispositivi.

2008

QX

Giuliano brevetta il sistema di montaggio senza leva QX, frutto dei costanti investimenti dell'azienda nella ricerca. Qx elimina l'uso della leva alza tallone sostituendola con una azionata da un cilindro pneumatico, con un risparmio considerevole in termini di tempo, fatica e sforzo da parte dell'operatore. QX può essere impiegato sostituendo il classico utensile di montaggio/smontaggio su macchine tradizionali, oppure viene fornito direttamente di serie sull'innovativo modello Crossage.

2011

Group

Nascita di Giuliano Group. Il gruppo è costituito da tre entità aziendali distinte e con specializzazioni nei diversi segmenti del mercato della attrezzatura per riparazione veicoli e ruote: Giuliano Industrial (prodotti inerenti l'assistenza dello pneumatico come smontagomme, equilibratrici, assetti ruote), TAG (prodotti relativi al sollevamento) e Dedra (linee di controllo).

2012

Top 20 Tools

Auto Repair & Maintenance, prestigiosa rivista del settore automotive, assegna al modello Giuliano Crossage il premio Twenty Top Tools. Una giuria costituita da esperti, rivenditori, docenti e utilizzatori, dopo aver provato sul campo il nostro smontagomme, lo ha preferito alle soluzioni proposte dagli altri costruttori. Il premio è assegnato alle attrezzature che si distinguono per la loro esclusività, utilità e innovazione.

2014

Enjoy the Challenge !

Giuliano approda sui circuiti più prestigiosi del mondo delle corse grazie allo smontagomme per competizioni G1 Sport.
G1 Sport, dedicato alle ruote destinate alle vetture da corsa, nei week-end di gara arriva a smontare/montare anche 2000 pneumatici.
Robusto, solido, veloce ed affidabile come le vetture a cui si rivolge.